Regali alternativi 

I miei genitori alla fine del mese fanno 25 anni di matrimonio e io e mia sorella non abbiamo la più pallida idea di cosa potergli regalare. Stavamo pensando di organizzare per loro una festa, alla quale invitare parenti e amici più stretti, ma un regalo glielo vorremmo fare: sono dei genitori meravigliosi, per quanto si litighi e ci si scanni, a volte, in realtà devo ammettere che non ne hanno mai sbagliata neppure una. Sono dei grandi lavoratori, sempre impegnati a fare qualcosa per non farci mancare nulla, anche adesso che iniziano ad avere una certa età – e se scoprono che dico che hanno una certa età, mi ripudiano!

Stavamo pensando a un bel viaggetto. Quando si sposarono non andarono in viaggio di nozze perché sarei nata a breve io e la gravidanza non fu esattamente tutto rose e fiori, anzi. Siamo dell’idea che se la meritano, qualche giorno da dedicare solo e soltanto a loro due, a svolgere le attività che preferiscono, ma soprattutto a rilassarsi.

Noi stiamo a Roma, quindi pensavamo di trovargli un bell’agriturismo Lazio dato che nessuno di loro ama particolarmente spostarsi con il treno o, peggio ancora, con l’aereo. Una bella girata nella nostra splendida regione, che ha un sacco di cose da offrire, dalla cucina, alla cultura, passando per la natura. Abbiamo trovato una location perfetta, che oltre a essere agriturismo fa anche servizi da centro benessere, quindi magari potremo includere anche un pacchetto per massaggi, fanghi e cose di questo tipo.

La nostra idea è quella di organizzare la festa per loro, che ne sono già a conoscenza, facendogli trovare un paio di valige al loro posto a tavola. Quando l’apriranno dentro troveranno i biglietti per partire e il depliant del luogo dove trascorreranno il loro viaggio di nozze postumo, che non si aspettano minimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *